Pane di Semola e Farro

Un tentativo di miscelare due farine molto profumate. Un tentativo un pò azzardato: la semola deve essere curata per avere un adeguato sviluppo del pane, ma la farina di farro non è tra quelle forti che può sostenere il tempo richiesto dalla semola. Ed allora, prefermento con lievito madre di Semola, autolisi lunga e……buona fortuna

 

Ingredienti

 – Prefermento

  • 65 gr Semola rimacinata
  • 65 gr Acqua
  • 20 gr Lievito Madre di Semola

 

 – Impasto

  • 420 gr Semola rimacinata
  • 180 gr Farro bianco Spelta
  • 480 gr Acqua
  • 150 gr Prefermento
  • 18 gr Sale
  • 1 cucchiaino di malto

 

Procedimento

La sera precedente l’impasto preparare il prefermento e lasciarlo a maturare sino a quando non mostrerà segno di cedimento al centro (mediamente ci vogliono 8-10 ore). Effettuare una autolisi di circa 3 ore delle farine con 420 gr di acqua. Usare il composto autolitico assieme al prefermento ed al malto e cominciare ad impastare, prima lentamente e poi, a prefermento incorporato, a velocità più sostenuta. Aggiungere il sale con una porzione di acqua; la restante va aggiunta lentamente a filo. Lasciare riposare l’impasto incordato per 3-4 ore durante le quali effettuare 3 giri di pieghe a tre. Formare quindi il pane e metterlo a lievitare in un luogo alla temperatura costante di 24-26°C. Al raddoppio rovesciare sulla leccarda, incidere ed infornare.

 

Cottura

Classico protocollo che prevede i primi 20min di cottura con vapore a 250°C, seguiti da altri 20 min senza vapore a 220°C. Nei restanti 20 min scendere gradualmente sino a 180°C. Gli ultimi 10min a spiffero. Lasciar raffreddare per almeno 3 ore.


semfar interno

@soulcrumbs

 

[yumprint-recipe id=’2′]